.
Annunci online

venezian-lombardo fuor d'acqua

Feed RSS di questo blog RSS 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
GayCrawler
Blog Catalog
Globe of Blogs
Blog Rankings
GetBlogs - Find Blogs in the Blog Directory

CULTURA - 24 novembre 2005

[graffio] La mamma dei fessi

Battuto all'asta a Milano per €110.000 (centodiecimila) uno dei 90 esemplari di "Merda d'artista" di Pietro Manzoni.

L' "opera" consiste in 30 grammi di cacca prodotta da Manzoni in persona, confezionata in barattolo sottovuoto.

Già è da fessi considerare opera d'arte una roba del genere. Ma è ancora più da fessi pagare una merda secca a 3667 €uro al grammo convinti di fare un affare.

La mamma dei fessi è sempre incinta e ultimamente deve essersi data pure da fare.




permalink | inviato da il 24/11/2005 alle 12:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (22) | Versione per la stampa
 

SOCIETA' - 22 novembre 2005

[graffio] Serbatoio pieno

Non so voi, ma io ne ho i coglioni completamente strapieni di Cogne, della Franzoni, di Taormina, della marea di balle raccontate, degli imbecilli decerebrati che si ammassano in tribunale solo "per esserci", di Vespa, dei servizi TG e radio, dell'uso strumentale di questa vicenda per distrarre l'attenzione da ben altri problemi.

Evviva il telecomando e il tasto "OFF".




permalink | inviato da il 22/11/2005 alle 12:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa
 

SPORT - 21 novembre 2005

[bollicina] Sing when you're swimming

Sabato sera, vigilia della gara:
Cena in casa con amici, buon vino in accompagnamento, qualche giro di grappini, chiacchiere piacevoli. Tra una cosa e l'altra si va a dormire che è l'una e mezza di notte.

Domenica mattina, giornata della gara:
La sveglia suona alle 7.00, fuori ci sono quattro gradi sottozero. Giusto il tempo di mandar giù una tazza di latte con tre biscotti e un po' di miele poi via in auto. Arrivo in piscina alle 8.00, mezz'oretta di tentativi di riscaldamento (provateci voi a fare un mezzo scatto in una corsia affollata trovandovi davanti la classica ippopotama che nuota a rana a 200 metri all'ora, ovviamente esattamente in mezzo alla corsia e ovviamente senza spostarsi minimamente), poi la solita trafila: chiamata, controllo del cartellino, posizionamento in corsia, fischi brevi, fischio lungo, "A posto!", VIA!
Risultato: 6. posto su 16, tempo di soli due decimi superiore al personale. Non male come esordio. Asciugata rapida, poi via in auto per tornare a casa.

Domenica mezzogiorno, pausa tra le gare:
Pranzo a casa con amici, seguendo rigorosamente la dieta dell'atleta: 175 g di casoncelli bergamaschi (ripieno di salsiccia uovo e parmigiano) in brodo di carne per star leggeri, spezzatino in umido con bis, frutta, vino e due o tre giri di grappino. Burp. Alle 15.00 risalgo in macchina per la gara del pomeriggio anche se avrei preferito di gran lunga starmene steso sul divano.

Domenica pomeriggio, seconda gara:
Arrivo giusto in tempo per l'inizio della chiamata, zero riscaldamento. Si ripete la solita trafila (chiamata, controllo del cartellino eccetera eccetera). Lo stato d'animo è quello tipico del "vista la voglia e il pranzo leggero, come va va". Faccio il mio ultimo burp!, quello liberatorio, giusto nel momento in cui salgo sul blocco, "A posto!", VIA!
Risultato: un tempo migliore di quelli ottenuti in tutta la stagione scorsa, a un soffio dal mio personale, ma guarda un po' te. Doccia rapida, risalgo in auto e via di corsa di nuovo a casa.

Domenica sera, dopo la gara:
Cena a due con Giu al ristorante: orecchiette con sugo di salsiccia pancetta e rucola, tagliata di manzo al rosmarino con patate fritte, il tutto annaffiato con un ottimo Cabernet del Friuli, caffè e grappino finale. Poi via a casa a fare la nanna!

Per essere la prima gara della nuova stagione sportiva, mi sento tutto sommato soddisfatto.




permalink | inviato da il 21/11/2005 alle 9:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
 

Non assegnata - 16 novembre 2005

[bollicina] Mai contenti

Manifestazione in Val di Susa contro la TAV. In prima linea ecologisti e sinistra "estrema". Mi vengono in mente alcune riflessioni e perplessità.

Quando anni fa si parlava di potenziare la rete autostradale, le stesse persone che ora capeggiano la protesta contro la ferrovia protestavano con altrettanta veemenza contro l'asfalto. Che alternativa proponevano? "Privilegiare il trasporto su ferro, ossia la ferrovia, rispetto al trasporto su gomma, ossia le autostrade". E su questo mi trovo perfettamente d'accordo. Sicuramente ne avrebbero da guadagnare ambiente ed economia (meno petrolio) nonché la salute pubblica (meno auto, meno incidenti, meno vittime e feriti).

Adesso che si fanno finalmente le ferrovie, non vanno bene nemmeno quelle. Solo, non si capisce cosa si proponga in alternativa. Trasporto su mongolfiera? Attraversamento delle Alpi via cremagliera?

Francamente, a me sembra che si tratti del solito voler essere "contro" a tutti i costi. Che se qualche volta può essere una posizione di progresso, quando viene applicato sistematicamente o a priori diventa solo espressione di immobilismo, conservatorismo se non addirittura di reazione. E su queste nuove posizioni contro la TAV stavolta non sono minimamente d'accordo.

 




permalink | inviato da il 16/11/2005 alle 12:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (27) | Versione per la stampa
 

Non assegnata - 15 novembre 2005

[miao] Almanacco n. 45

Paola PerissiNati del 15 novembre:

Gesualdo Bufalino, scrittore

Frida, cantante norvegese (Abba)

Giucas Casella, illusionista

Antonella Ruggiero, cantante

e tanti altri ;-)

 




permalink | inviato da il 15/11/2005 alle 9:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa
 
viaggia nel tempo     <<ottobre 2005    [ <<  1 | 2  >> ]    dicembre 2005>>